Liceo Scientifico Statale "Galileo Ferraris"
Corso Montevecchio, 67 - 10129 Torino

PIANO ANNUALE PER L’INCLUSIVITA’ (P. A. I.)

Direttiva M. 27/12/2012 e C.M. n° 8 del 6/3/2013

 Anno Scolastico 2015/2016

Deliberato dal Collegio dei Docenti in data 25/09/2015

Nei punti che seguono sono riportate le opzioni programmatiche e le variabili significative che orientano le azioni volte a dare attuazione e migliorare il livello di inclusività del Liceo Scientifico Statale Galileo Ferraris – Torino.

L’inclusione scolastica è il processo attraverso il quale gli impedimenti vengono rimossi in modo che ciascun individuo possa essere valorizzato, esprimendo a pieno le proprie potenzialità e diventando cittadino a tutti gli effetti.

Il nostro Istituto intende promuovere scelte metodologiche che favoriscano l’attuazione di percorsi capaci di favorire pari opportunità per tutti gli alunni: in particolare, si propone di individuare strategie didattiche ed organizzative che favorendo il percorso di apprendimento dei soggetti più deboli, risulti capace di offrire, a tutti gli altri alunni, un contesto più efficace.

 

I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

La direttiva del 27/12/2012 e la C.M. 8/2013 hanno introdotto la nozione di “ Bisogno Educativo

Speciale ” (B.E.S.) come categoria generale comprensiva di tutte le condizioni richiedenti l’impiego

calibrato, in modo permanente o temporaneo, dei cinque pilastri dell’inclusività:

  1. individualizzazione, percorsi differenziati per obiettivi comuni;
  2. personalizzazione, percorsi e obiettivi differenziati;
  3. strumenti compensativi;
  4. misure dispensative;
  5. impiego funzionale delle risorse umane, finanziarie, strumentali e immateriali.

A titolo di esempio si riportano alcune delle tipologie di B.E.S. maggiormente ricorrenti in situazione scolastica. Vi sono comprese 3 grandi categorie:

1. Disabilità certificate (Legge 104/1992)

Minorati udito

Minorati vista

Psicofisici

2. Disturbi evolutivi specifici (Legge 170/2010)

DSA

NAS

ADHD/DOP

Borderline cognitivo

3. Svantaggio

Linguistico-culturale

Socio-economico

Disagio comportamentale / relazionale