Liceo Scientifico Statale "Galileo Ferraris"
Corso Montevecchio, 67 - 10129 Torino
I vincitori del Concorso letterario-fotografico!

CONCORSO LETTERARIO E FOTOGRAFICO APERTO A TUTTI GLI ALLIEVI DEL  LICEO GALILEO FERRARIS

EDIZIONE 2018-2019

La giuria composta dalle professoresse Maria Edoarda Marini, Elisabetta Ottino, Emanuela Margiotta, dal fotografo Andrea Guermani e dagli allievi Sabrina Esposito e Andrea Pescetto ha decretato i vincitori del concorso fotografico-letterario d’Istituto “Il rimorso” per l’anno scolastico 2018-19. Si ringraziano tutti i 70 allievi della scuola che hanno partecipato al concorso e tutti coloro che ci hanno aiutato a realizzare il progetto, in particolare le case editrici Pearson Paravia e Zanichelli che ci hanno fornito alcuni premi.

Sezione poesia:

  • Carolina CECHINA classe VF “Mille possibilità ancora”
  • Elena POPA classe II L “Sfumatura”
  • Chiara PERETTI classe IV B “Sconfitta”

Sezione racconto:

  • Sabrina BELLINI classe IN “La presenza”
  • Fernanda GARCIA classe V C “La brioche al gelato”
  • Giacomo Maria ALLORA classe III C “Colpa, rimorso, perdono”

Sezione fotografia:

  • Enrica MARTINETTO classe V A “Nero su bianco”
  • Gabriele RIGGI classe IV C “Un goccio per dimenticare”
  • Jessica HU classe IV C “Ignavia”

Le fotografie verranno rese pubbliche a partire dal 2 aprile nell’atrio della scuola.

La premiazione avverrà nel pomeriggio della Giornata della Scienza il 12 aprile ore 15 in sala insegnanti 

In allegato sono disponibili le fotografie e i testi premiati!

Bando del Concorso

"IL RIMORSO"

se iudice nemo nocens absolvitur (Giovenale, Satire XIII,3)

Il concorso letterario si articolerà in due sezioni:

1. poesia

2. prosa: un racconto o un articolo ispirato al tema

Si potrà partecipare ad una sola delle due sezioni in ambito letterario con un solo componimento. Il testo narrativo va rigorosamente dattiloscritto con una  lunghezza massima di 4 cartelle, pena l’esclusione dal concorso, indicando il genere scelto e deve avere un titolo originale che influirà sulla scelta dei vincitori.

I testi saranno consegnati anonimi esclusivamente all’operatrice scolastica al primo piano  dalle 13 alle 13.30 solo nella settimana dal 18 al 22 marzo.

Ricordiamo che ogni partecipante porterà due buste: una grande per il testo e una piccola con i dati dell’allievo che sarà chiusa e inserita all’interno della busta grande per garantire l’anonimato. SULLA BUSTA GRANDE NON VA SCRITTO IL NOME DELL’AUTORE PENA L’ESCLUSIONE DAL CONCORSO. LA BUSTA DEVE ESSERE CHIUSA E NON TRASPARENTE.

I lavori consegnati resteranno a disposizione della scuola che provvederà a pubblicare quelli più meritevoli sul sito d’Istituto.

Per ciascuna sezione del concorso (poesia e prosa) saranno assegnati premi diversificati in abbonamenti a riviste o libri  e, solo per i ragazzi del triennio classificati tra i primi tre, un documento attestante il credito formativo.

Gli studenti che desidereranno avere informazioni potranno rivolgersi alle professoresse Marini, Margiotta o Ottino.

Per il concorso fotografico ogni concorrente potrà presentare 1 fotografia a colori o b/n in formato 20x30 cm, stampata SOLO su carta fotografica. Non sarà accettata carta comune formato A4 pena l’esclusione dal concorso. L’autore indicherà sul retro il titolo (che dev’essere originale, breve e influirà sulle scelte della giuria) e sarà consegnata, come per i testi letterari, in modo anonimo all’operatrice scolastica nelle scadenze indicate per il concorso letterario. Anche per il concorso fotografico i lavori resteranno a disposizione della scuola e i migliori verranno pubblicati sul sito e/o esposti nell’atrio della scuola.

Verrà assegnato un premio (abbonamento a rivista fotografica, libri) e, solo per i ragazzi del triennio classificati tra i primi tre, un documento attestante il credito formativo.

Gli studenti che desiderino avere chiarimenti possono rivolgersi alle professoresse Marini e Ottino.

Gli allievi potranno partecipare sia al concorso letterario che a quello fotografico.

Tutti i lavori in cui non compare il nome dell’autore non verranno presi in considerazione.

NON VERRANNO ACCETTATE MAIL SPEDITE IN SEGRETERIA PERCHE’ NON GARANTISCONO L’ANONIMATO.

SI RICHIEDONO TESTI NITIDI E BEN LEGGIBILI.

NON VERRANNO ACCETTATE FOTOGRAFIE SCARICATE DA INTERNET.

LA REFERENTE

Prof.ssa  Maria Edoarda Marini



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.