Liceo Scientifico Statale "Galileo Ferraris"
Corso Montevecchio, 67 - 10129 Torino
Poesia "a distanza"

Questo tempo di inedito isolamento forzato, che stiamo nostro malgrado imparando a trascorrere, ancora increduli, nelle stanze delle nostre case, sui balconi protesi verso una socialità sospesa, dietro le finestre che inquadrano il mondo in una cornice quasi di fissità immobile, davanti ai monitor su cui cerchiamo di scorgere i visi conosciuti, familiari, anche se spesso un po' appannati e distorti dalla inadeguatezza casalinga degli apparati tecnici cui all'improvviso abbiamo dovuto affidare, quasi ossessivamente e non senza una certa diffidenza, ogni nostra connessione con la vita, questo tempo è diventato in poche settimane il nostro tempo. E può diventare, più che mai, tempo di poesia. 

Ecco allora il prendere forma di alcune iniziative "a distanza", per esorcizzare la distanza:

1) Un'ideale antologia poetica, nata da un passaparola fra i docenti del Galfer, del presente e del passato, e diventata, ora dopo ora, un coro a più voci, ognuna con un timbro, un'estensione, un colore diversi, una sorta di insolito "Collegio dei docenti in..versi".

2) Uno spazio per permettere alle voci dei nostri studenti e delle nostre studentesse di dire: "Noi ci siamo!", a dispetto delle aule tristemente vuote e dei corridoi insolitamente silenziosi e deserti. In questo caso, si potrebbe dire, scomodando Petrarca, "Noi ci siamo...in rime sparse".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.