CERTAMEN GALPHERENSE 2022

Dopo una pausa di due anni, dovuta alla pandemia, l'11 maggio 2022 si svolgerà nuovamente il Certamen Galpherense, aperto agli studenti delle classi terze dell'Istituto. 

REGOLAMENTO CERTAMEN “GALPHERENSE”

EDIZIONE 2022

Art. 1: il Liceo Scientifico Statale Galileo Ferraris di Torino bandisce l’edizione 2022 del “Certamen Galpherense” al fine di valorizzare le competenze acquisite dagli allievi nello studio della lingua latina.

Art. 2: la commissione giudicatrice è composta da docenti titolari della cattedra di Lingua e Cultura Latina in servizio presso il Liceo. La commissione elegge un presidente.

Il giudizio della commissione è insindacabile.

Art. 3: la partecipazione è riservata agli studenti del terzo anno; sono ammessi fino a due allievi per classe, che si distinguano per merito, impegno e motivazione, prioritariamente su indicazione dell’insegnante.

Art. 4: la prova consiste nella traduzione di un brano dal latino in italiano con ausilio del vocabolario.

Il testo sarà opportunamente predisposto in relazione alle conoscenze di morfologia e sintassi del periodo nei suoi elementi fondamentali così come definiti nella riunione di Dipartimento del 21/04/2022.

L’assistenza durante lo svolgimento della prova e la correzione degli elaborati saranno curate dai docenti della commissione.

Art. 5: la prova, della durata di tre ore, viene effettuata presso i locali del Liceo, entro il mese di maggio; un differimento è possibile qualora si verifichino degli impedimenti organizzativi non prevedibili.

Le modalità della prova sono quelle che regolano lo svolgimento dei pubblici concorsi.

Art. 6: la commissione esamina ciascun elaborato sulla base della griglia di correzione (corrispondenza fra tipologia/gravità di errore e penalità) adottata dal Dipartimento di Lettere dell’Istituto.

La commissione quindi seleziona le prove meritevoli (penalità non superiore a sei) e stila la graduatoria sulla base della quale individua un primo, un secondo ed un terzo classificato.

Art. 7: ai primi tre studenti classificati vengono assegnati dei premi in conformità con quelli stabiliti per gli altri progetti attivati nella scuola, volti alla valorizzazione delle eccellenze.

Art. 8: la premiazione si svolgerà nei locali della Scuola, in orario curriculare.