Premio Asimov 2021

Anche quest’anno il liceo Galileo Ferraris aderisce al “Premio Asimov”, un riconoscimento riservato ad opere di divulgazione scientifica particolarmente meritevoli. Esso vede come protagonisti sia gli autori delle opere in lizza che migliaia di studenti italiani, i quali decretano il vincitore con i loro voti e le loro recensioni.

Il premio intende avvicinare le giovani generazioni alla cultura scientifica attraverso la valutazione e la lettura critica delle opere in gara. Il libro vincitore viene determinato esclusivamente dagli studenti e dalle studentesse, che partecipano come membri della giuria. Ogni giurato sceglie un libro, lo legge, lo valuta, lo vota e lo recensisce, come indicato dal regolamento consultabile sul sito https://www.premio-Asimov.it/edizioni/edizione-2021.

L’attività di lettura e recensione è stata svolta svolta entro il 28 febbraio 2021.

I libri selezionati per l’edizione 2021 sono i seguenti:

  • Amedeo Balbi, L’ultimo orizzonte – Cosa sappiamo dell’Universo, UTET, Torino, 2019.
  • Barbara Mazzolai, La natura geniale – Come e perché le piante cambieranno (e salveranno) il nostro pianeta, Longanesi, Milano, 2019
  • David Quammen, L’albero intricato, Adelphi, Milano, 2020.
  • Gianfranco Pacchioni, L’ultimo sapiens – Viaggio al termine della nostra specie, Il Mulino, Bologna, 2019.
  • Telmo Pievani, Imperfezione – Una storia naturale, Raffaello Cortina, Milano, 2019

PREMIATE LE MIGLIORI RECENSIONI A LIVELLO REGIONALE PER OGNI LIBRO SELEZIONATO!

Complimenti a: 
Edoardo Toccafondi (3E): primo classificato per L'ultimo orizzonte
Eleonora Bertone (3E): prima classificata per La natura geniale
Cristina Russo (3H): prima classificata per L'ultimo sapiens
Bianca Aschieri (4G): prima classificata per L'albero intricato
Sabrina Bellini (3E): prima classificata per Imperfezione
Allegati
Aschieri_AlberoIntricato.pdf
Bellini_Imperfezione.pdf
Bertone_NaturaGeniale.pdf
Russo_Ultimo_Sapiens.pdf
Toccafondi_UltimoOrizzonte.pdf